CantArt Festival Artisti di Strada

Quando:
20 giugno 2015–28 giugno 2015 giorno intero
2015-06-20T00:00:00+02:00
2015-06-29T00:00:00+02:00
Dove:
Giulianello
04010 Giulianello LT
Italia
Contatto:

CantArt Festival Artisti di Strada a Giulianello dal 20 e 28 giugno 2015 si sviluppa in uno scenario di accoglienza, ospitalità e volontariato, con una serie di eventi culturali di diverso tipo, gratuiti e offerti dagli Artisti. In un clima dove Territorio Arte e Cultura formano una miscela di creatività giuliva coinvolgente, da rendere 9 giorni di vita quotidiana in un “festivo dopo lavoro”, contornato da artisti professionali, volontari in questo caso per profondo bene alla cultura e alla vita.
CantArt si presenta con il percorso “Giulianello Città Giardino” e con l’evento “Fai fiorire il tuo balcone” assegnerà 8 Premi alle composizioni di fiori che una giuria voterà come le migliori in tutto il paese e lungo le strade delle zone abitate nelle campagne.
Ci sarà il Grand Tour di Artisti a Giulianello. Il Borgo si trasforma in un grande spazio espositivo e di estemporanea, con pittori, scultori e fotografi, famosi e meno, ma tutti di elevata espressione artistica. Saranno presenti con le loro esposizioni gli artisti il M° Carlo Fantauzzi, Carmen Casiero, Cristina D’Angelo, Emanuel Acciarito, Eva Shunt, Laris Conti, Luana Gasbarra, Luciana Colella, Mara Lautizi, Marco Mattozzi, Ornella Rondonotti, Rita Bertani, il M° Pietro dell’Aversana, il M° Sergio Gotti ed altri artisti che parteciperanno con l’estemporanea “Arte in Vetrina”. Verrà allestita anche una mostra di “Modellini auto Ferrari” dall’orafo Antonio Marafini.
I due fine settimana 20-21 e 27-28 giugno si insedieranno gli stand di arte e artigianato e alle 17,30 gli Sbandieratori di Cori daranno inizio alle esibizione degli Artisti di Strada che unitamente ai gruppi di musica divertiranno gli ospiti di CantArt fino a notte inoltrata per consacrare le due Notti Bianche CantArt di sabato 20 e 27 giugno.
Il sabato 20 alle 11 presso la Delegazione ci sarà la Presentazione della Mostra del M° Carlo Fantauzzi “L’Arte è Pace”.
La domenica 21 alle 9 Giulianello ospiterà il “Raduno “Fiat 500 e macchine d’epoca” e poi man mano il paese verrà riconsegnato al Grand Tour degli Artisti. Alle 17,30 alla Delegazione il Convegno “La Donna in Trilussa” con le poesie di “Rosa Tomei” tratte dal libro di Secondina Marafini, che svilupperà il tema con altri relatori e l’attrice Antonella Fede, con l’intermezzo musicale della cantante Corina J. Zaccagnini. La sera si concluderà in piazza Umberto I con “Rock e Blus” con la presentazione delle opere di Cristina D’Angelo nella personale “Giardino su tavola”.
Lunedì 22 alle 18 alla Delegazione, il M° Sergio Gotti presenterà le opere di “Uomini… il labirinto e i suoi segreti”. La sera alle 21,30 il Teatro SCHINGLE scritto da Eleonora Fede con la regia di Wladimiro Sist, ispirato da una storia vera del 1944, tratto da “Diari scritti dai padri per i nostri figli”.
La Biblioteca il martedì 23 e il giovedì 25 alle 18 ospiterà il Laboratorio di scrittura creativa di Alessandra Antonazzi e Pia Stisi. Il 21,24 e 27 alle 17,30 davanti il centro Anziani ci saranno laboratori a cappello “Goto Goto – Animation” per imparare a “Coloriamo i tuoi eventi”.
Martedì 23 alle 21,30 la piazza si presterà per la serata di “Cinema all’aperto”.
Il mercoledì 24 gli spazi a ridosso del Castello Salviati dalle ore 17 ci regaleranno la scenografia per la presentazione della Mostra di Eva Shunk, le cui opere testimoniano temi sociali e giovanili sempre attuali. Subito dopo il Convegno “La Donna” affronterà il tema rapporto “donna-cultura” curato dalla prof.ssa Giancarla Sissa e dalla prof.ssa Patrizia Audino con relatori il prof. Mario Lozzi e il prof. Filippo Ferrara.
Arricchirà l’evento l’esibizione in costume d’epoca “Danza e musica rinascimentale” della compagnia “Tres Lusores” diretta dal M° Tommaso Ducci.
Alle 21 il Teatro torna in via della Stazione con “Carillon” con l’adattamento e la regia di Wladimiro Sist. La Pizzica Tarantata non poteva mancare in Piazza alle 22,30 con i “Cantastrofe”.
Il giovedì 25 alle 20 la “Rotonda” verrà utilizzata da palco per la “Sfilata di moda Miss e Mister Antenore”. Rimarrà una semi rotonda con un doppio senso di marcia, senza interruzione di traffico.
Venerdì 26 il Convegno “Grand Tour” ospiterà opere originali dal 1500 e avrà come relatori gli storici Renato Mammucari e Luigi Sellaroli, con l’intervento dello scrittore e regista teatrale Tonino Cicinelli.
Il pomeriggio del 27 saranno ancora gli Sbandieratori di Cori a dare il via alla 2° Notte Bianca CantArt.
La domenica gli ospiti si ossigeneranno con una passeggiata a cavallo e in bicicletta che partirà dall’Accampamento alle ore 9 per il Monumento Naturale Lago di Giulianello.
A chiudere il Grand Tour di CantArt Festival Artisti di Strada a Giulianello – la sera del 28 giugno 2015 alle ore 19,00 nella piazza del Centro Storico – sarà il Coro Giovanile “Enjoy Choir” dell’Associazione Arte e Voci (presidente Alessandro Napolitano), composto da 20 giovani, diretto dal M° Iordanka Ivanova. Poi la “Musica Pop” continuerà la serata. Le esibizioni artistiche culturali verranno registrate per poi essere valutate da una giuria che stabilirà a chi assegnare i 9 premi programmati.