Cappella della Santissima Annunziata

(La Cappella degli Scrovegni del Lazio)

L’oratorio dell’Annunziata si trova fuori dal centro cittadino, sulla strada che oggi porta verso la vicina città di Cisterna di Latina. La sua fondazione, risalente al secondo decennio del XV sec., è dovuta al cardinale Fernando de Frias e al Comune di Cori ( il cui stemma, il più antico che si possiede, è inserito sulla facciata). Alla morte del primo committente i lavori di affrescatura all’interno della chiesetta continuarono secondo il primitivo progetto: un ciclo di scene vetero e neo testamentarie a cui successivamente furono aggiunte due teorie di santi. Le pitture, eseguite tra il 1422 e il 1460, coprono interamente le pareti della mononave e videro il susseguirsi di diversi pittori e, quindi, di diversi stili. L’oratorio è Monumento Nazionale.

 

Per l’APERTURA ORDINARIA della Cappella chiedere al negozio o all’abitazione di fronte:
Feriali: dalle ore 9.30 alle 11.00 e dalle 15.00 alle 18.00
Festivi: dalle ore 9.30 alle ore 11.00.
Per l’APERTURA STRAORDINARIA della Cappella negli orari:
Feriali: dalle 11.00 alle 12.30,
Festivi: dalle 11.00 alle 12.30 e dalle 15.00 alle 18.00,

telefonare al 3489053474 (Pro Loco Cori)